Biografia

Nicola Verardo, nato a Mestre una quarantina di anni fa, ma residente nel padovano, pur avendo avuto una formazione scolastica di tipo tecnico informatico, oggi si occupa, anche professionalmente, di fotografia. Un destino forse inevitabile, in quanto, fin da piccolo, in casa sua si è sempre respirata “aria di fotografia”, una passione paterna geneticamente tramandatasi al figlio. Il sangue non è acqua, e infatti, il giovane Nicola, già dalla tenera età, dà prova di essere attratto e portato per le arti visive. Disegna e dipinge con tutto: matite, pastelli, acquerelli, colori a olio e con l’aerografo su ogni genere di materiali.

Naturalmente, crescendo, oltre che affinarsi con le tecniche, orienta la propria cultura ed affina una propria sensibilità artistica. Scopre l’impressionismo francese dal quale resta indelebilmente affascinato, al punto che, ancor oggi, quando si accinge a stilizzare le sue immagini, ama personalizzarle con un tocco di stampo impressionista.

Di fotografia si interessa da oltre vent’anni, ma l’evento che porta una rinnovata vitalità ed una potente spinta alla sua attività di fotoamatore, coincide, in pratica, con l’avvento del digitale. Infatti, la passione per tutte le forme di arti visuali e la sua innata creatività, trovano nel mezzo digitale un formidabile e versatile strumento espressivo che lui utilizza con perizia e ammirevole sobrietà, senza lasciarsi tentare dai fin troppo comuni virtuosismi effettistici o pacchiani esibizionismi tecnici.

Una visita al suo sito free-time, ( www.nicolaverardo.it) fornisce una esaustiva e chiara idea dell’incredibile varietà di temi, soggetti e generi con i quali Verardo si è cimentato nel corso del suo individuale percorso di ricerca. Dall’oggettistica commerciale a magnifici paesaggi, da raffinate foto glamour di modelle, alla foto subacquea, dalla ritrattistica, alla foto naturalistica, al reportage, dalla foto di moda, a quella sportiva, dalla macro fotografia, agli scatti all’infrarosso. Immagini diurne, notturne, sia in bianco e nero che a colori. Insomma, un autore che ama e riesce a fotografare veramente di tutto.

In campo artistico, è proprio questa sua estrema versatilità che lo a portato a distinguersi nell’ambito di svariate manifestazioni e concorsi fotografici, conseguendo consensi, riconoscimenti e premi. La sua attività commerciale in studio, invece, è costituita, prevalentemente dallo still-life e dalla fashion photography.E' inoltre un NPS di Nikon certificato e Hasselblad Photography con medio formato digitale.

Ha pubblicato, nel 2008, il suo primo libro “La mia avventura fotografica”.

Nel 2012 pubblica il secondo sulle regate di vela ,7 anni di gare dalla Americas Cup ,alla Barcolana “Flying on the sea”.

Andrea Zaccarelli


Photo gallery